Documenti da richiedere - Colf e badanti

Sidebar

18
Sab, Ago

Documenti da richiedere

documenti

All'atto dell'assunzione, tutti i lavoratori domestici (italiani e stranieri) sono tenuti a consegnare al datore di lavoro una copia dei seguenti documenti:

 

 

 

  • un documento di identità personale non scaduto (carta di identità, passaporto, patente o altro documento analogo);
  • codice fiscale, da comunicare all'INPS per il versamento dei contributi;
  • documenti assicurativi e previdenziali (eventuale iscrizione all’INPS con altri datori di lavoro e relativo codice lavoratore);
  • eventuali diplomi o attestazioni professionali specifici;
  • eventuale attestazione di servizio;
  • per i lavoratori minori o stranieri le documentazioni richieste dalla legge (vedi sotto)

Documenti aggiuntivi sono infatti richiesti per l’assunzione se il lavoratore è:

Nessun ulteriore documento è richiesto da cittadini dell'Unione Europea; cittadini svizzeri; e cittadini degli stati appartenenti allo Spazio Economico Europeo – SEE (Norvegia, Islanda, Liechtenstein).

ATTENZIONE! Nel caso in cui il lavoratore abbia più di un rapporto di lavoro, e quindi abbia più di un datore di lavoro, la documentazione necessaria per l'assunzione verrà trattenuta da uno dei datori di lavoro il quale dovrà rilasciare una ricevuta in merito.

(Fonte normativa: CCNL 2013, art.4)