Collaboratori domestici specializzati - Colf e badanti

Sidebar

16
Lun, Set

Collaboratori specializzati

alt

Sono collaboratori familiari specializzati coloro che all'interno dell'ambiente domestico svolgono mansioni di gestione e di coordinamento con piena autonomia decisionale e responsabilità.

SI tratta di professionisti provvisti di diploma nel loro specifico campo professionale, che si occupano sia dell'andamento della casa sia della cura delle persone, ma con prestazioni di tipo dirigenziale.

La qualifica di collaboratore specializzato si intende conseguita quando la lavoratrice o il lavoratore sono in possesso di un diploma nello specifico campo oggetto della propria mansione, conseguito in Italia o all’estero, purché equipollente, anche con corsi di formazione aventi la durata minima prevista dalla legislazione regionale e comunque non inferiore a 500 ore.

Esempi sono: puericultore diplomato, infermiere diplomato generico, assistente geriatrico diplomato, istitutore diplomato.

In termini di categoria contrattuale, i collaboratori familiari specializzati sono inquadrati come segue:

  • Livello D: Amministratore dei beni di famiglia, maggiordomo, governante, capo cuoco, capo giardiniere, istitutore.
  • Livello D Super: Assistenti formati a persone non autosufficienti; direttore di casa.

In particolare, il CCNL 2013 all'art. 10 definisce come segue tali profili:

LIVELLO D SEMPLICE

a)    Amministratore dei beni di famiglia: svolge mansioni connesse all'amministrazione del patrimonio familiare;

b)    Maggiordomo: svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le esigenze connesse ai servizi rivolti alla vita familiare;

c)    Governante: svolge mansioni di coordinamento relative alle attività di cameriere di camera, di stireria, di lavanderia, di guardaroba e simili;

d)    Capo cuoco: svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le esigenze connesse alla preparazione dei cibi e, in generale, ai compiti della cucina e della dispensa;

e)    Capo giardiniere: svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le esigenze connesse alla cura delle aree verdi e relativi interventi di manutenzione;

f)     Istitutore: svolge mansioni di istruzione e/o educazione dei componenti il nucleo familiare.

LIVELLO D SUPER

a)    Assistente a persone non autosufficienti(formato): svolge mansioni di assistenza a persone non autosufficienti, ivi comprese, se richieste, le attività connesse alle esigenze del vitto e della pulizia della casa ove vivono gli assistiti;

b)    Direttore di casa: svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le esigenze connesse all'andamento della casa.

* Per "persona autosufficiente" si intende una persona in grado di compiere le più importanti attività relative alla cura della propria persona ed alla vita di relazione.

* La formazione del personale si intende conseguita quando la lavoratrice o il lavoratore sono in possesso di un diploma nello specifico campo oggetto della propria mansione, conseguito in Italia o all’estero, purché equipollente, anche con corsi di formazione aventi la durata minima prevista dalla legislazione regionale e comunque non inferiore a 500 ore.

* La lavoratrice o il lavoratore addetti allo svolgimento di mansioni plurime hanno diritto all’inquadramento nel livello corrispondente alle mansioni prevalenti.

 

Fonte normativa: art. 10 CCNL 2013