Trasferte e trasferimenti - Colf e badanti

Sidebar

24
Lun, Lug

Trasferte

È probabile che durante il rapporto di lavoro il datore di lavoro chieda al lavoratore convivente di seguirlo anche in altri comuni o in residenze secondarie, per villeggiatura o per altri motivi.

Paste a VALID AdSense code in Ads Elite Plugin options before activating it.

 

Questa condizione va specificata nella lettera di assunzione del lavoratore convivente.

Molte volte queste trasferte e trasferimenti non sono previsti nella lettera di assunzione.

Qualora non fosse stato specificato l’obbligo di trasferta nella lettera di assunzione, per tutti i giorni compresi nel soggiorno fuori sede spetterà al lavoratore,oltre alla normale retribuzione, una diaria giornaliera pari al 20% della retribuzione minima tabellare giornaliera – TABELLA A, in base al livello di inquadramento.

In qualsiasi delle due ipotesi, il datore di lavoro dovrà avvertire la colf o badante con qualche giorno di anticipo della data di partenza, specialmente se il soggiorno sarà in un altro comune.

Al lavoratore dovranno inoltre essere rimborsate anche le spese di viaggio e di trasporto degli effetti personali nel caso in cui il datore di lavoro non avesse già provveduto a pagarle.

Al lavoratore spetta il riposo settimanale anche durante la trasferta.

Fonte: art. 32 CCNL 2013

Paste a VALID AdSense code in Ads Elite Plugin options before activating it.

 

******************

CCNL UGL/CONFIMEA/FEDERTERZIARIO: non pone particolari condizioni per la trasferta e i trasferimenti, ma all’art. 5 – costituzione del rapporto di lavoro – prevede l’indicazione nella lettera di assunzione della previsione di eventuali spostamenti temporanei per villeggiatura o altri motivi.

(art. 5 CCNL Servizi familiari)

 

CCNL EBILCOBA: se la condizione di trasferta non è stata specificata nella lettera di assunzione, al lavoratore spetta, oltre alla retribuzione normale,una diaria giornaliera pari al 10% della retribuzione minima giornaliera.

Nel caso in cui il soggiorno sia previsto in un altro comune, il datore di lavoro deve comunicarlo al lavoratore almeno 15 giorni prima.

(art. 40 CCNL Ebilcoba)

Paste a VALID AdSense code in Ads Elite Plugin options before activating it.