Quota TFR dell'anno conclusivo - Colf e badanti

Sidebar

19
Gio, Set

Quota TFR dell'anno conclusivo

fineQUARTO PASSO: determinare la quota TFR dell'anno in cui si conclude il rapporto di lavoro, che dovrà essere calcolata in proporzione ai mesi lavorati. 

La quota finale dovrà essere calcolata sull’ammontare delle retribuzioni percepite nell’anno in corso, comprensive del valore convenzionale di vitto e alloggio aggiungendo nel calcolo le indennità di mancato preavviso e di ferie non godute (vedi: Calcolo della retribuzione annua).

 

QUOTA FINALE TFR ANNO CONCLUSIVO

Retribuzione mensile complessiva per mesi lavorati più indennità ferie non pagate più indennità sostitutiva preavviso =TFR ANNO CONCLUSIVO

 

La quota finale così determinata non viene accantonata o rivalutata, ma semplicemente versata, nel caso in cui il rapporto sia durato meno di un anno, o sommata alle quote accantonate e rivalutate degli anni precedenti negli altri casi e quindi liquidata. Vedi: TFR totale da versare a fine rapporto.

In entrambi i casi, è consigliabile effettuare il pagamento contro firma del lavoratore della ricevuta di pagamento TFR.


 Passo successivo: 5. Sommare la quota finale con le quote rivalutate degli anni precedenti

 Torna a: 3. Rivalutare le quote accantonate negli anni precedenti