DSA: il pronto intervento di ICOTEA - Colf e badanti

Sidebar

28
Dom, Mag

News

Quella di ICOTEA non è un’alternativa alla formazione, bensì una formazione alternativa. Specie quando, pur a distanza, è vicina ai più deboli.

Il Master Online ICOTEA sui Disturbi specifici dell’Apprendimento (DSA) è un Master di primo livello che è rivolto a formare personale specializzato che possieda gli strumenti conoscitivi e operativi adeguati alla valutazione diagnostica e alla riabilitazione dei DSA. Il monte ore è di 1500.

 

Cosa sono i DSA? Lo descriviamo sinteticamente.

L’ingresso del bambino nella scuola elementare può non essere fortunato. Anche se privo di patologie neurologiche e di deficit intellettivi e sensoriali, il bambino può manifestare ugualmente i seguenti disturbi specifici dell’apprendimento (DSA): dislessia, un disturbo specifico della lettura che si manifesta con una difficoltà nella decodifica del testo; disortografia, un disturbo della scrittura che si manifesta con difficoltà nelle competenze ortografiche e fonografiche; disgrafia che consiste in una difficoltà nell’abilità motoria della scrittura; discalculia che consiste in una difficoltà nelle attività di calcolo e disprassia, un disturbo cognitivo-comportamentale che consiste nel venir meno della capacità di compiere un movimento volontario.

Questi disturbi non dipendono nemmeno dal contesto socio-culturale. Il bambino può accusarli anche se ha ricevuto un’istruzione adeguata. Le cause sono invece delle alterazioni neuro-biologiche che hanno una matrice evolutiva.

La legge 170/2010 e il decreto attuativo del 12.07.2011, con allegate le linee guida, invitano a comprendere come i bambini con DSA abbiano intelligenza non inferiore ma stili cognitivi diversi da quelli comuni. Tale norma prevede per essi il diritto a strumenti didattici e tecnologici di tipo compensativo (sintesi vocale, registratore, programmi di video-scrittura con correttore ortografico) e a misure dispensative che consentano loro di sostituire alcuni tipi di prove valutative con altre equipollenti più adatte.

 

Il Master ICOTEA sui DSA è parzialmente finanziato dall’Unione Europea mediante Voucher Formativo, il cui godimento comporta una riduzione dell’importo totale. Inoltre l’investimento è rateizzabile senza alcun costo aggiuntivo. Per questo è necessario iscriversi entro il 30 Maggio 2017.

ICOTEA è Istituto formativo accreditato presso il MIUR ai sensi della Direttiva 170/2016 Codice Esercente ZAIXV. Pertanto, i docenti possono iscriversi al Master usufruendo dei 500,00 euro della Carta del Docente.

Il Master fa conseguire a coloro che lo frequentano 24 Crediti Formativi Universitari (CFU) nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie didattiche, con 6 crediti formativi in almeno tre degli ambiti disciplinari sopra citati, in vista del prossimo Concorso Docenti previsto per il 2018.

Agli operatori del settore sanitario verrà rilasciato un Certificato di 50 Crediti Formativi ECM (Educazione Continua in Medicina), essendo ICOTEA accreditato presso il Ministero della Salute in qualità di Provider n.4182 per la formazione ECM.

Ai liberi professionisti e ai dipendenti pubblici o privati iscritti presso Ordini/Albi/Collegi il Master fa ottenere 20 Crediti Formativi Professionali.

L’attestato finale ha valore legale sia in Italia che all’estero.

 

L’inizio del Master avviene nelle 24 ore successive all’iscrizione.

Gli studenti potranno avvalersi della normativa vigente sul diritto allo studio che garantisce 150 ore annue per la formazione. Essi potranno inoltre usufruire di un portale formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e dell’assistenza qualificata da parte di un tutor che risponderà a tutti i quesiti entro 24 ore.

L’accesso è consentito a coloro che hanno la laurea o il diploma di laurea nelle seguenti aree disciplinari: materie umanistiche, sociologia, psicologia, pedagogia, scienze sociali, infermieristiche, logopedia, medicina, diritto.

 

Il Master DSA di ICOTEA promuove lo sviluppo di competenze utilizzabili in specifici contesti professionali:

  • Concorsi, libera professione, avanzamenti di carriera;

  • Ambito clinico privato;

  • Settore pubblico (ASP – reparti di neuropsichiatria infantile);

  • Cooperative sociali;

  • Associazioni e strutture convenzionate che lavorano nell’ambito dei DSA;

  • Graduatorie scolastiche.

 

Tra le competenze più importanti spicca quella relativa alla predisposizione del Piano Didattico Personalizzato (PDP) per gli studenti con DSA. La personalizzazione e la individualizzazione dell’apprendimento sono fondamentali. Sono, infatti, le metodologie, i tempi e gli strumenti che devono essere diversificati, ma non gli obiettivi. Le difficoltà, lo ripetiamo, non riguardano la capacità cognitiva, ma l’abilità a saper accedere alla conoscenza attraverso i normali canali.

Il PDP è un contratto tra famiglia, scuola e istituzioni socio-sanitarie, per organizzare un percorso mirato, nel quale vengono soprattutto definiti gli strumenti compensativi e dispensativi che aiutano al raggiungimento del successo scolastico degli studenti con DSA.

In una società sempre più fondata sulla concorrenza globale tra idee, imprese, prodotti e curricula, non ci si può permettere di lasciare indietro un portatore temporaneo di svantaggio.

ICOTEA lavora anche per agevolare coloro che vivono nel nostro paese come stranieri, sapendo che la formazione è preziosa quando è rivolta a far sì che il lavoro sia per l’uomo, e non l’uomo per il lavoro.

È questo l’unico futuro sostenibile!