Legge di bilancio, "Avanti con agevolazioni fiscali per i datori di lavoro" - Colf e badanti

Sidebar

24
Ven, Mar

News

Assindatcolf: "Strada da percorrere è deduzione del costo del lavoro. Bene gli emendamenti presentati in commissione, anche se misure parziali"

 

Roma - 17 novembre 2016 - “Bene gli emendamenti alla Legge di stabilità 2017, intema di deducibilità e detraibilità delle spese per i lavoratori domestici, colf ed assistenti alla persona (c.d. badanti), che saranno discussi in commissione Bilancio della Camera dei deputati, volti a tutelare le famiglie che hanno alle proprie dipendenze dei collaboratori familiari”.

Lo scrive Assindatcolf, Associazione Nazionale dei datori di Lavoro Domestico (aderente Confedilizia e componente Fidaldo).

 “Da sempre - si legge nella nota - Assindatcolf si batte per portare all’attenzione delle istituzioni le istanze delle famiglie, sostenendo che la strada principale da percorrere per poterle supportare sia quella della deduzione del costo del lavoro domestico. Alcuni emendamenti parlano di detrazione, altri di deducibilità, sempre in misura parziale, ma è certamente un passo importante nella direzione da noi auspicata, per questo apprezziamo la sensibilità delle forze politiche che hanno presentato gli emendamenti in questione".

"Ci auguriamo - conclude l'associazione - che le misure in essi contenute trovino spazio nella Legge di Bilancio 2017 e diventino un sostegno economico tangibile per le famiglie”.